La presenza di nitrati nelle acqua superficiali e in quelle sotterranee destinate al consumo umano è sicuramente un grave problema soprattutto per le sue conseguenze sulla salute umana.

La scienza medica ha confermato che il consumo di acqua contenente concentrazioni elevate di nitrati o il consumo di alimenti preparati con questo tipo di acqua, può provocare problemi tossicologici anche gravi.

L’inquinamento delle acque superficiali e sotterranee da nitrati è causato dalla dispersioni delle reti fognarie, dalla cattiva gestione dei fanghi provenienti dai trattamenti degli acquedotti, dal non corretto smaltimento dei liquami zootecnici e dall’eccessivo impiego di fertilizzanti azotati in agricoltura.

All’interno del corpo umano i nitrati vengono trasformati in nitriti che, reagendo con le ammine o gli amminoacidi contenuti negli alimenti, danno origine alle nitrosoammine, alcune delle quali, sono riconosciute come sostanze cancerogene mentre altre come sostanze ad azione mutagena diretta.

All’interno del sistema circolatorio sanguigno, i nitrati possono provocare la modificazione dell’emoglobina in metaemoglobina, con conseguente riduzione dell’apporto di ossigeno all’organismo.

Nei neonati la metaemoglobina è considerata la causa di una grave malattia conosciuta con il nome “blue baby sindrome”, la sindrome del bambino cianotico. Questa sindrome si può manifestare nei neonati alimentati con latte artificiale, preparato con acqua con elevata concentrazione di nitrati.

LEGGI ANCHE: L’acqua della mia casa è inquinata?

L’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (AIRC) consiglia di non utilizzare acqua contenente nitrati per bere e per cucinare gli alimenti: infatti con la bollitura le sostanze chimiche come i nitrati non evaporano, ma al contrario, si concentrano maggiormente a causa delle minore presenza di acqua dovuta all’evaporazione.

Come risolvere allora il problema dell’acqua di casa inquinata da nitrati? La soluzione definitiva è la scelta di installare un impianto di trattamento dell’acqua nella propria abitazione.
Con APURE è possibile eliminare la presenza di nitrati grazie alla sua innovativa tecnologia di separazione mediante membrana semipermeabile con fori di dimensioni pari a 1 milione di millimetro (0,001 micron).
Le molecole di nitrati avendo dimensione superiore (0,06-0,3 micron) vengono trattenuti da APURE.

L’acqua depurata e pura di APURE facilita una corretta idratazione dell’organismo, favorisce la diuresi, contrasta l’insorgenza di radicali liberi, ipertensioni, calcolosi, ritenzione idrica, ecc..

Elimina dal corpo scorie, tossine, non ha nessuna controindicazione ed è indicata, grazie ai suoi effetti benefici, in tutte le fasi della vita e per ogni esigenza del nostro organismo.

Contattaci per maggior informazioni e per un’analisi gratuita dell’acqua della tua casa al numero verde 800300883.

  • ottobre 16, 2018by Aqua e Salute
  • 0

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *