Secondo l’Osservatorio Nazionale sulla Salute una donna dovrebbe bere in media 2,2 litri di acqua al giorno e altre bevande per una corretta idratazione. In gravidanza è consigliato comunque aumentare la quantità giornaliera. Infatti durante i 9 mesi di gestazione come anche durante l’allattamento, il fabbisogno di liquidi della donna è più elevato: l’acqua è necessaria infatti per formare il liquido amniotico, per aumentare il volume del sangue in circolo e successivamente per produrre il latte materno.

Bere regolarmente acqua, succhi di frutta naturali o un centrifugato di verdura e di frutta aiuta la donna in gravidanza a mantenersi ben idratata e inoltre favorisce l’assunzione di un apporto di vitamine e minerali ottimale per mamma e bambino.
Un consiglio molto importante per la futura mamma è di portare con sè una bottiglia di acqua, soprattutto nei mesi più caldi dell’anno.

L’acqua è inoltre un ottimo rimedio per contrastare i fastidi più comuni della gravidanza quali stipsi, nausee, rallentamento della peristalsi intestinale, problemi alle vie urinarie. Infine, lo sapevate che una corretta idratazione permette di regolare meglio la temperatura interna e raggiungere l’equilibrio corpo-mente? Ebbene sì, un bicchiere d’acqua permette di evitare lo stress!

Non trascurate dunque l’acqua, soprattutto quella della vostra casa: scegliete per la salute della vostra famiglia di installare un dispositivo per addolcire e depurare la vostra acqua domestica . Anche un bicchiere d’acqua avrà un altro sapore!

  • ottobre 16, 2018by Aqua e Salute
  • 0

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *