E’ risaputo che il nostro corpo è formato per il 70% di acqua, ma ogni giorno e più volte al giorno perdiamo fisiologicamente 2.5 litri di acqua, andando cosi’ in disequilibrio idrico.

Questa perdita fisiologica corrisponde al nostro fabbisogno idrico giornaliero: ovvero alla quantità di acqua che ogni giorno dobbiamo assumere, reintegrare anche sotto forma di centrifugati, infusi, tisane e acque aromatizzate, per la nostra salute e la nostra bellezza.

Come regola generale è stabilito che la quantità di acqua perduta deve essere rimpiazzata con la stessa velocità con cui viene eliminata, e quindi vale più che mai il suggerimento dettato dalla medicina e dal buon senso: bere piccole quantità ma spesso.

Oltre a mantenere l’organismo in equilibrio idrico, l’acqua svolge un’altra importante funzione: trasporta e consegna alle cellule le sostanze nutrienti come vitamine, proteine, grassi, carboidrati, zuccheri, sali minerali, indispensabili alla sopravvivenza.

Espellere dal corpo le sostanze tossiche, gli scarti del metabolismo e i minerali inorganici è forse la più importante delle funzioni svolte dall’acqua per la nostra salute e il nostro benessere.

E’ bene però ricordare che l’assunzione di acqua inquinata da sostanze chimiche o con contenuto eccessivo di sali minerali inorganici può ostacolare seriamente sia il trasporto dei nutrimenti che l’eliminazione delle scorie e delle tossine, con conseguenze anche gravi per la salute.

Contatta Aqua e Salute per scoprire quali sono le acque più depurative e buone per la tua salute e un’analisi gratuita dell’acqua della tua casa al numero verde 800300883.

  • ottobre 16, 2017by Aqua e Salute
  • 0

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *