Addolcitore

addolcitore acqua

Addolcitore Acqua – Come Scegliere il Migliore Addolcitore!

addolcitore acqua

In questo articolo scoprirai cosa si intende con addolcitore acqua domestica ed i benefici che si possono ottenere dalla sua installazione.

Inizialmente, ti descriverò uno dei parametri principali dell’acqua che viene misurato in sede di analisi al fine di capire se risulta necessario addolcire l’acqua o meno e in seguito spiegherò tutto ciò che devi sapere riguardo agli addolcitori acqua ad uso tecnologico.

Quando si parla di addolcitore, un concetto rilevante è la durezza dell’acqua, cioè il contenuto di sali di calcio e magnesio presente nell’acqua il cui valore accettabile varia in base agli impieghi della risorsa idrica.

La durezza è una caratteristica naturale dell’acqua e dipende da due parametri principali:

  1. l’origine superficiale o profonda dell’acqua e
  2. la geologia dell’area in cui viene raccolto il campione.

La durezza viene misurata in gradi francesi (°f), dove un grado rappresenta 10 mg di carbonato di calcio (CaCO3) per litro di acqua, essa è inserita tra i parametri indicatori con 50 °f come valore limite, mentre la composizione in sali minerali che conducono ad una durezza di 10/15 °f rappresenta il miglior contenuto raccomandabile a livello sanitario.

Nonostante le accurate analisi che si possono svolgere per comprendere i valori della propria acqua, la durezza è visibile ad occhio nudo all’interno della propria casa attraverso la presenza del CALCARE.

In questo video trovi uno dei nostri migliori addolcitore acqua

Addolcitore Acqua Significato

L’Addolcitore Acqua è un dispositivo di trattamento acqua che viene allacciato alla rete idrica con lo scopo di rimuovere la durezza dall’acqua, rendendola dolce e quindi priva di quelle particelle di calcio e magnesio che combinate fra loro formano il calcare.
Lo scambio ionico è alla base dell’impianto addolcitore acqua, grazie a questo processo il calcare viene trattenuto dalle resine del sistema, abbattendo così la durezza dell’acqua.

Addolcitore: Come Ridurre la Durezza dell’Acqua

Le concentrazioni di calcio e magnesio si trasformano, quando l’acqua dura evapora, in calcare, il quale rappresenta la principale causa di incrostazioni nelle tubature e negli elettrodomestici, opacizzazione di bicchieri e posate, creazione di sgradevoli aloni bianchi sulle rubinetterie dei sanitari, ostruzione delle serpentine dello scaldabagno e di tutte le altre apparecchiature che prevedono l’impiego dell’acqua.

Come Risolvere Definitivamente il Problema del Calcare

La soluzione ideale consiste nell’installare un addolcitore acqua domestico o anche detto decalcificatore acqua.

Quest’ultimo consiste in un apparecchio per il trattamento dell’acqua potabile basato sul principio dell’addolcimento mediante scambio ionico: gli ioni di calcio e magnesio vengono attratti da una resina che appunto scambia questi ioni in entrata sostituendoli in ioni di sodio.

Il cuore di un addolcitore acqua è un letto di resina che attrae gli ioni che rendono dura l’acqua e gli ioni ferrosi, ciò avviene durante il passaggio dell’acqua potabile che scorre dai nostri rubinetti che solitamente viene impiegata a scopo domestico o alimentare.

Lo sfruttamento periodico delle resine e il continuo passaggio dell’acqua da trattare porta ad un progressivo esaurimento della loro capacità di scambio, per questo un buon addolcitore esegue automaticamente un ciclo di rigenerazione periodica con lo scopo di ripulire l’impianto e di ripristinare le sue capacità.

Quanto spesso il dispositivo esegue la rigenerazione dipende dall’uso dell’acqua e dai livelli di durezza presenti ma, questa fase viene svolta di solito un paio di volte a settimana ed i nuovi sistemi in commercio sono programmabili a orari di basso utilizzo, a notte tarda nella maggior parte dei casi.

Una volta installato il proprio addolcitore d’acqua, bisognerà solamente riempire il serbatoio del sale quando viene segnalata la carenza da parte del dispositivo, con le nuove tecnologie verrà segnalato con un piccolo suono di allarme e con una particolare sigla sul display.

Per qualunque info o approfondimento sugli Addolcitori Acqua, puoi anche contattare la nostra consulente commerciale tramite Whatsapp Cliccando QUI

Addolcitore Acqua: Ogni quanto Programmare la Manutenzione all’Impianto

Il funzionamento dell’addolcitore è completamente indipendente tuttavia, al fine di garantire i requisiti standard dell’acqua trattata ed il mantenimento ottimale delle prestazioni, è necessario stabilire una manutenzione almeno una volta l’anno.

L’intervento deve essere eseguito da personale qualificato e rispettoso delle normative vigenti nel campo di addolcimento acqua, osservando ed eseguendo tutte le fasi nella sequenza in vigore.

Le azioni principali della manutenzione consistono nel controllare il funzionamento di tutti i componenti dell’impianto, svolgere un’analisi a risultati immediati dell’acqua verificando se i valori rilevati dall’addolcitore e dal campione corrispondano, svuotare e sanificare il contenitore del sale per poi igienizzare l’intero sistema.

Quali sono i Principali Vantaggi dell’Addolcitore Acqua Domestica

L’addolcitore Acqua è capace di ridurre notevolmente le sostanze che nel tempo possono compromettere l’efficienza energetica di lavastoviglie e lavatrici, eliminando le possibilità di accumulo di calcare nei tubi e nelle serpentine degli elettrodomestici ed evitando danni permanenti alle valvole e alle tubature.

Più calcare si deposita nelle tubature, più alte saranno le bollette di luce e gas in quanto il boiler o la caldaia impiegherà più tempo a scaldare l’acqua, dovendo anche scaldare i depositi calcarei presenti durante il tragitto.

Oltre a risolvere il problema del calcare dalla radice, l’installazione di un addolcitore acqua contribuisce ad aumentare l’aspettativa di vita dei tuoi impianti domestici allacciati alla rete idrica e a ridurre in modo drastico le loro manutenzioni causate dai fatidici residui di calcare.

Grazie all’acqua addolcita, i lavori domestici saranno inferiori dato che i sanitari del bagno risulteranno privi di incrostazioni, sui bicchieri, lavelli in acciaio e cristalli della doccia non si presenteranno più aloni bianchi da dover pulire.

Avrai un vantaggio anche a livello estetico, in quanto l’acqua trattata da un buon sistema di addolcimento acqua ti permetterà di avere sempre pelle più morbida e capelli più luminosi.

Sul mercato esistono diverse marche e tipi di decalcificatore acqua acquistabili anche online ma noi consigliamo sempre di rivolgersi a personale esperto e con una forte esperienza nel settore, il quale potrà consigliare ad ogni famiglia il dispositivo ideale alle proprie esigenze, garantendo un scelta affidabile dei materiali di costruzione, sicurezza di funzionamento e la propria disponibilità per l’assistenza.

  • Scrivici o contattaci al numero 05321716661
Sandra Duo

Riguardo all’Autore del Blog: Sandra Duo

Fondatrice e Presidente di AquaeSalute SRL, azienda specializzata nel trattamento Acqua per uso domestico.
Grandissima esperienza in tutto quello che riguarda: Depuratori Acqua, Addolcitori Acqua, Ozonizzatore per Lavatrici ed Assistenza Depuratore Acqua.
Grazie alla sua Dedizione e Professionalità del settore Sandra ha ricevuto moltissimi Riconoscimenti a livello Italiano ed Internazionale.