Cocktail estivi: quando l’acqua cattiva può rovinarne il gusto

L’acqua cattiva può rovinare i tuoi cocktail estivi

L’acqua è presente nei cocktail più di quanto immagini. Leggi il nostro articolo e scopri come avere acqua buona per i tuoi aperitivi direttamente dal rubinetto di casa.

Forse non ci hai mai fatto caso, ma i cocktail che bevi per rinfrescarsi dopo una giornata torrida, per rendere frizzante una serata con gli amici o per brindare sulla spiaggia, contengono più acqua di quanto pensi. Ecco come la qualità dell’acqua che usi influisce sul sapore finale dei tuoi aperitivi preferiti.

L’acqua cattiva può rovinare i tuoi cocktail estivi

I cocktail a base d’acqua

La maggior parte dei cocktail che prepari a casa o che ordini al tuo bar preferito contengono acqua… tonica! Quello che nelle ricette viene chiamata “tonic” o “soda” è infatti semplice acqua gassata, usata per rendere più frizzante i tuoi aperitivi. Dal tipico Spritz, al Gin Tonic, composto solo da gin e acqua gassata, alla vastità di long drink alcolici e analcolici preparati dai migliori barman, la soda è l’ingrediente base di molte ricette. Va da sé che se utilizzi acqua dura, o dallo strano sapore, i tuoi momenti felici verranno rovinati al primo sorso.

a maggior parte dei drink contiene acqua gassata che li rende frizzanti

Il ghiaccio: l’ingrediente segreto dei tuoi cocktail estivi

Altro ingrediente che non può mancare nei veri drink, soprattutto quando la temperatura esterna sale oltre i 30°, è il ghiaccio. Ammettilo, anche tu prepari il ghiaccio utilizzando l’acqua del rubinetto e facendolo congelare nel freezer di casa, senza pensare alle conseguenze!  Appena metti il ghiaccio all’interno del tuo cocktail, infatti, esso inizia a sciogliersi, mischiando il gusto dell’acqua del rubinetto di casa al tuo drink. Inutile ripetere che se l’acqua del rubinetto è di scarsa qualità, l’intero aperitivo avrà un sapore strano e poco piacevole.

Anche il ghiaccio dei tuoi cocktail deve essere buono

Le acque aromatizzate

Se cerchi qualcosa per rinfrescarti, ma non ami i cocktail alcolici, l’alternativa è ordinare un’acqua aromatizzata. In questo caso l’acqua naturale è l’elemento principale della ricetta che, unita a frutta, verdura ed erbe aromatiche da vita ad un’esplosione di gusto senza eguali. Per un risultato dissetante e buono da bere, utilizzare un’acqua buona è fondamentale, soprattutto se prepari le tue acque aromatizzate a casa come ti abbiamo suggerito nel nostro articolo “Come preparare bevande detox a casa”.

bevande detox a casa

Non rovinare il gusto dei tuoi drink solo perché utilizzi acqua di scarsa qualità!

Installando un sistema di depurazione puoi preparare aperitivi, ghiaccio e bevande aromatizzate anche con l’acqua del rubinetto, perché direttamente dal lavandino di casa potrai avere acqua fresca, pulita, buona e, se scegli un dispositivo per acqua da bere, addirittura la famosa “soda”.

Potrebbe Interessarti Anche: