Acquistare frutta e verdura da coltivazione biologica non è sempre possibile, per questo a volte è necessario lavarle accuratamente prima di consumarle.

Per lavare accuratamente frutta e verdura non è per necessario utilizzare prodotti chimici: sono sufficienti alcuni prodotti naturali che sicuramente avete in casa. Eccone alcuni!

BICARBONATO
È il rimedio naturale più conosciuto: è perfetto non soltanto per pulire frutta e verdura ma anche per tanti altri usi domestici per la pulizia della casa. Per detergere a fondo la frutta e la verdura, è sufficiente scioglierne un cucchiaino in un recipiente pieno d’acqua in cui lasciare in posa per circa 10-15 minuti gli alimenti. Trascorso questo tempo risciacquate con cura.

ACETO BIANCO
Così come il bicarbonato, anche l’aceto bianco ha un effetto igienizzante: in una ciotola versate 1 parte d’aceto e 2 parti d’acqua. Immergete la frutta e la verdura in questa soluzione per 15-30 minuti. Strofinate bene per rimuovere i residui della soluzione, terra e polvere. Quindi risciacquate sotto l’acqua fredda per 15-30 secondi. È una soluzione ideale per eliminare muffe e batteri.

LIMONE
Se aggiungete al bicarbonato del succo di limone avrete un perfetto detergente per frutta e verdura. Dopo aver riempito una ciotola con acqua, versate un cucchiaio di succo di limone e due di bicarbonato di sodio. Dopo aver lasciato gli alimenti in ammollo per 5-10 minuti, risciacquate con cura. Potete anche mettere la soluzione in uno spruzzino.

State pensando di installare un impianto di addolcimento per l’acqua domestica in cucina? Contattateci per un’analisi gratuita dell’acqua della vostra casa al numero verde 800300883: valuteremo con voi la soluzione ideale per la vostra abitazione.

  • ottobre 16, 2018by Aqua e Salute
  • 0

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *