La lavatrice è un elettrodomestico presente in tutte le case, ma è anche spesso fonte di consumi elevati. Sappiamo che è ormai uno strumento indispensabile a cui è impossibile rinunciare, ma si può con qualche accorgimento ridurre il consumo di luce e acqua ad essa collegati. La prima regola d’oro, che farà storcere il naso a molti, è quella di evitare l’uso degli additivi: sbiancanti, cattura colore, cura lavatrici… sono solo alcuni dei tanti detersivi in commercio che promettono di rendere il bucato più bello e di far vivere di più la lavatrice.

Ma quanto consumiamo per l’acquisto di questi additivi? E quanto inquinano? Per lavare bene, inquinare poco e risparmiare basta un detersivo (possibilmente Ecolabel o biologico) nella corretta misura: non esagerate pensando che questo renderà più pulito il vostro bucato, ma seguite le indicazioni della confezione del prodotto.

E se volete i vostri panni anche morbidi, un vecchio metodo della nonna vi può tornare molto utile: un po’ di aceto bianco o di bicarbonato di sodio da usare come ammorbidente nella lavatrice! E per rendere il bucato anche profumato, provate ad aggiungere qualche olio essenziale.

Come sbiancante è utile il percarbonato di sodio, un prodotto non inquinante che trovate anche in alcuni discount e che costa davvero poco. Ma il tasto dolente arriva quando in casa l’acqua è molto dura e ricca di calcare: come fare a questo punto per far durare a lungo la lavatrice senza l’uso di additivi?

Risolvendo il problema a monte, cioè partendo dall’acqua! L’uso di un addolcitore per l’acqua domestica elimina il problema del calcare, rendendo inutile l’uso di additivi per contrastarlo e permettendo alla lavatrice come ad altri elettrodomestici simili (la lavastoviglie ad esempio) di vivere più a lungo consumando meno.

Sei sicuro che l’acqua della tua casa sia l’ideale per la tua salute e quella della tua famiglia?

Contattateci per un’analisi gratuita dell’acqua della vostra casa al numero verde 800300883.

  • ottobre 16, 2018by Aqua e Salute
  • 0

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *